Pinaki Studios, con sede a Londra, ha elaborato le superfici del cioccolato come se fossero tessuti, od oggetti di artigianato. Le hanno definiti “edible surfaces” (superfici commestibili), elaborate insieme a Chocolatl, negozio di vendita al dettaglio.

 

 

Sono stati applicati processi artigianali che normalmente vengono effettuati sui tessuti: come plissettatura, cordonatura e goffratura. Il cioccolato ha assunto diverse finiture: a volte emergevano sfumature metallizzate, e in alcuni casi aveva effetti lucido o satinato. Il progetto è stato presentato al Dutch Design Week di Eindhoven, si tratta della Settimana del Design olandese che si è svolto nel mese di ottobre.