La piccola casa a Nagoya, progettata dallo studio giapponese Suppose Design Office si svolge intorno alla stanza-giardino. Gli ambienti si affacciano su questo spazio dotato di aiuole e piante. La luce proviene dal grande lucernaio e illumina l’intera casa.

 

 

E’ un’ottima soluzione per una casa in città senza giardino all’esterno. Per la committenza era necessario avere un piccolo giardino, in questo modo gli architetti hanno realizzato un esterno che sia continuità dell’interno, e come tale è riempito di quadri, libri e accessori.

 

Il “garden room” garantisce, anche d’inverno, verde, luce ed aria.