Dettagli curati, tinte diverse e spazi luminosi. Sono gli interni progettati da Maria Lladò. Nasce a Madrid, studia Belle Arti, e poi si dedica alla fotografia e al design. I suoi progetti sono caratterizzati da un eclettismo ben riuscito: mobili d’epoca e pezzi di design, gigantografie e quadri astratti.

 

Sorprendente è l’uso del colore, utilizzato con contrasti e sfumature. Gli arredi sono di stili diversi, e vengono accostati con grande sintonia.