Vintage style, sapore di casa

L’aspetto country, il calore degli arredi in legno, i colori neutri e pastello sono tutti dettagli che segnano lo stile vintage. Ma cosa caratterizza questo stile? I colori, i materiali e il loro accostamento, l’aspetto consumato di alcune finiture, il legno naturale, il parquet o il gres effetto legno, gli arredi retrò.

pavimento-legno-naturale

 

I colori e i materiali
Sono il colore canapa, corda, bianco latte che uniformano l’ambiente creando un ambiente neutro e delicato, a cui si possono associare tonalità più forti. Il pavimento può essere in gres porcellanato nei grandi formati: 60×60 cm, 60×90 cm, 30×90 cm o il classico 30×30 cm, e nelle diverse finiture effetto metallo consumato, marmo, legno o nei colori neutri per ottenere ambienti luminosi e dilatati.

pavimento_rovere-- copia

 

Il parquet è a listoni con una larghezza che va da 7 cm fino a 14 cm, e raggiunge una lunghezza pari a 2 metri.
Quello che piace molto è il colore miele del legno, che lo troviamo ovunque: pavimento, rivestimento delle pareti, come top di una cucina bianca contemporanea o il rovere naturale delle ante di una cucina moderna. E’ tutto una combinazione di materiali: ceramica e legno, metallo e legno o polietilene e legno.
Gli arredi
Le gambe delle sedute e dei tavolini bassi si divaricano e si inclinano, le linee sono più morbide e tondeggianti, e l’accostamento è inevitabile: il bianco sposa bene il legno. L’azienda Brandani propone, nella sua linea Home, il tavolinetto Plettro e diversi oggetti per la casa dallo stile retrò come l’orologio a cucu’ con il cuculo che stupirà con il suo verso!

brandani-tavolobrandani-orologio

 

Gli arredi retrò per eccellenza sono:
– La Seduta dei coniugi Eames dell’azienda svizzera Vitra : scocca in polipropilene e gambe disponibili in finitura cromata o verniciate in grigio. Eames Plastic può essere impilata e disponibile in diversi colori.
– Le sedute che riprendono le forme tradizionali utilizzando materiali innovativi. Un esempio è Queen della Pedrali, può essere trasparente o opaca e in più colori .
– Le poltrone e i divani con struttura tubolare e cuscinoni, come la famosissima LC2 di Cassina firmata dall’architetto Le Corbusier.

lc2-lecorbusier-cassina

seduta-eames

 

Dettagli da non tralasciare
Ci sono quei dettagli che renderanno unico il vostro ambiente domestico: le lampade a sospensione con calotta semisferica, la parete con una pittura a strisce, gli stickers murali (www.coolwallart.com) e tappeti multicolore (Missoni).

tappeto-missoniwall-sticker-vintage-lampshade1

Visite: 3599

Altri articoli da leggere:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *