Una calda poltrona: Tre Pezzi Wool di Cassina

Sembra di avere una pecora in salotto con la nuova versione di Tre Pezzi Wool di Cassina. Progettata da Franco Albini e Franca Helg nel 1959, è stata rivisitata e rivestita dalla morbida e pregiata capra della Mongolia. E’ in edizione limitata, solo 100 pezzi. La struttura in tubolare verniciato nero opaco entra in contrasto con l’avvolgente chioma della lana.

 

 

Tre poltrone, ognuna marchiata con il logo Cassina I Maestri, la firma dell’autore, e un numero di serie (da uno a 100). Il rivestimento, disponibile di colore bianco e nero, è trattato con una particolare tecnica di lavorazione –bottalatura- che elimina il pelo non fissato.
Una seduta calda e accogliente, che di sicuro concilia il sonno anche a chi di notte conta le pecore.

Visite: 2007

Altri articoli da leggere:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *