San Valentino? Io lo estenderei a tutto l’anno

Cuore, amore e cibo. E’ la trilogia di San Valentino? Si avvicina la festa e molte hanno la voglia di festeggiare col proprio partner. C’è chi ne è indifferente e chi coglie l’occasione per divertirsi in dolce compagnia.
Io propongo che la festa di San Valentino, come la festa delle Donne e qualsiasi altro momento festaiolo, venga estesa a tutti i giorni dell’anno e tutte le ore del giorno. Ecco la settimana tipo.

 

Lunedì. Un mazzo di fiori profumati e freschi e una dichiarazione di fronte all’ufficio/classe/amici.
Martedì. Una scatola di cioccolatini e un lungo bacio appassionato.
Mercoledì. Serata Cinema. Cosa andiamo a vedere? Un film d’amore strappa lacrime (obbligatoriamente il vostro lui vi terrà la mano per tutta la durata del film e vi porgerà il fazzolettino per asciugarvi le lacrime).

 

Giovedì. Stare a casa sotto le coperte, e dopo un bel massaggio ai piedi: coccole e magia.
Venerdì. Cena romantica a lume di candela, panorama mozzafiato, lui che pende dalle vostre labbra e il vino che vi inebria.
Sabato. Weekend di relax tra massaggi, sauna e piscina idromassaggio.
Domenica. Pranzo in un agriturismo e passeggiata tra la natura. Lui che raccoglie un fiore e lo mette tra i vostri capelli e vi sussurra parole d’amore.
Questo si che è San Valentino, da festeggiare ogni giorno, ogni settimana e ogni anno…Almeno che il vostro Boy non vi lasci prima. Vabbè, facciamo uno sconticino. Almeno fate una di queste cose a San Valentino!

Visite: 2522

Altri articoli da leggere:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *