Martí Guixé da “ex-designer” a food designer

Martí Guixé è un designer spagnolo, visionario e provocatorio. Si definisce un “ex-designer”, andando contro l’idea classica di design come risultato della forma derivante dal suo uso. Concepisce nuove interpretazioni degli oggetti e degli spazi.

 

Cambia il modo di concepire i prodotti e di pensarli nel loro uso quotidiano. Laureatosi in design d’interni a Barcellona nel 1985 e disegno industriale al Politecnico di Milano, lavora a Barcellona e Berlino.
Un’anarchia che si riflette nei rotoli di nastri adesivi con l’immagine di una cornice con decorazioni che si sostituisce ad una vera cornice, oppure la chiave con l’estremità di un pennello.

 

Ha lavorato per l’azienda Alessi, tra le sue opere “Communicator”, fruttiera in acciaio inossidabile dove si possono annotare dei messaggi; e il famoso orologio “Blank Wall Clock”, orologio da parete in alluminio bianco da completare personalizzando  le ore con un pennarello.

A partire dagli anni ’90 inizia a sperimentare forme con il cibo, utilizzando tecniche e strumenti progettuali utilizzati per il design. Non si tratta di semplice food design, dentro ogni composizione, Martí Guixé inserisce un contenuto.

 

 

“I-cake” sono le torte realizzate come dei grafici tridimensionali, ogni colore indica la prercentuale degli ingredienti utilizzati; “Atomic Snack Olive” è un un modello atomico composto da olive e stuzzicadenti;  il lecca-lecca con un seme racchiuso all’interno per attivare il rimboschimento spontaneo (basta buttare il seme su un pezzo di terra una volta finito). La mela scomposta e ricomposta, i biscotti modellati.

 

 

Un approccio innovativo fuori dalle tradizionali interpretazioni, un innesto di elementi provenienti da mondi diversi, affiancati in un mix micidiale e geniale.

Articoli che possono interessarti:

Una casa da sgranocchiare

Superfici commestibili di Pinaki Studios

 

Visite: 2436

Altri articoli da leggere:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *