Il braccialetto Cruciani diventa eco-sostenibile

I famosi braccialetti in pizzo macramè, dopo aver conquistato anche i vip come il rapper Psy famoso per il suo Gangnam Style, diventano eco-sostenibili. Il braccialetto Cruciani sarà frutto di un processo che tiene conto dell’impatto ambientale e della riduzione di emissioni di CO2. E’ l’accordo stipulato tra ministro dell’Ambiente Corrado Clini e Arnaldo Caprai, presidente dell’azienda Maglital che possiede il marchio Cruciani.

 

Verranno utilizzate nuove fibre considerate green, dietro consigli degli esperti del Ministero e del Wwf, come spiega Arianna Caprai, responsabile produzione: “Abbiamo anche fatto un incontro con il Wwf, con loro potrebbe nascere un’edizione speciale del braccialetto”- prosegue dicendo- “è una svolta ecosostenibile che parte dai braccialetti ma in seguito probabilmente sarà allargata anche a tutte le altre nostre aziende tessili”.

 

 

Braccialetto Cruciani realizzato per AIL.

 

Visite: 1660

Altri articoli da leggere:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *