Decorare le pareti con gli stickers

Attraverso gli stickers si possono riempire quegli angoli della casa che altrimenti rimarrebbero vuoti, e dando un tocco di unicità alle vostre pareti. Durante la ristrutturazione di una camera, bisogna decidere il tema della progettazione e i colori. Di conseguenza verranno scelti la carta da parati o gli wall stickers adatti.

 

Le tipologie sono diverse a seconda della camera, e sono facili da applicare ed eventualmente da rimuovere. Per la cucina. Adesivo raffigurante mensole con tazze da thè, teiera e mestoli, compresi anche i gancetti appendi tazze; i colori disponibili sono svariati e l’azienda è Vinyluse. Sempre della stessa azienda e sempre per la zona cucina, consiglio la gabbia dell’uccellino che scende dal soffitto e la lavagna adesiva.

 

 

 

Per il soggiorno. Fantasiose immagini di uccelli sui fili della luce, manichini in ferro, appendiabiti, animali accucciati e vegetazione rigogliosa; queste sono le immagini da poter applicare sulle pareti della vostra zona relax. Per le camere dei bambini sono in vendita adesivi colorati di animali e trenini, personaggi dei videogiochi come Mario e Luigi e foreste incantate.

 

 

Altre aziende che si dedicano anche nella produzione di stickers per pareti è la Vinyl+Hanger, Jannelli&Volpi e inoltre, potete acquistarli on-line sulle grandi e-commerce.

 

Visite: 6146

Altri articoli da leggere:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *