Come arredare la zona pranzo

La zona pranzo è il luogo di incontro della famiglia nei momenti più importanti della giornata (colazione, pranzo e cena), deve essere funzionale e accogliente. Il carattere e lo stile dipende dal contesto dove è ubicata, infatti la zona pranzo può essere in cucina, o nel living in un angolo riparato.

 

Bisogna scegliere con cura gli elementi di arredo per creare un ambiente elegante ma che verrà vissuto. In questo caso affronteremo come arredare una sala da pranzo in stile moderno. Occorre scegliere il tavolo, le sedie, il lampadario e i colori delle pareti.
Se avete poco spazio a disposizione si può utilizzare un tavolo allungabile, che si estende permettendo di aggiungere nuovi posti alla tavola. La forma può essere quadrata che si trasforma in rettangolare, oppure rotonda che diventa un ovale.
Il tavolo va scelto seguendo lo stile della cucina o del soggiorno, il materiale può essere il legno massello, metallo e vetro, legno e vetro.

 

Quadritondo è il tavolo prodotto dall’azienda italiana Zanotta. E’ un tavolo allungabile dalla forma quadrata che si estende con delle rotondità formando un tavolo ovale. La base è in ghisa nero, grigia. Il Top è disponibile in verniciato bianco o nero, in legno di acero Canadese o color ciliegio o rovere sbiancato o rovere tinto wenge’. Le dimensioni sono:
– quadrato da 105x105cm. con diametro, completamente aperto, di 148cm.
– quadrato da 128x128cm. con diametro, completamente aperto, di 180cm.
La struttura ha il basamento in ghisa ed è disponibile verniciata alluminio o nera o grigio antracite.

 

 

Un tavolo rotondeggiante ed elegante è il tavolo Tulip di Eero Saarinen. Con base in alluminio platino con verniciatura nera o bianca e piano in marmo bianco. Dimensioni: diametro di 137 cm e altezza di 72 cm.
Il tavolo e le sedie non devono essere dello stesso materiale. Un esempio, il tavolo in legno e le sedie in materiale plastico come le storiche Panton Chair. Disegnate da Verner Panton nel 1999, e prodotte da Vitra.

 

Vuoi altre idee per le sedute? Guarda questi link:
L’alluminio si fa design: arredi in&out
10° anniversario della seduta Louis Ghost di Starck
Flow Armchair: un innesto tra rovere e poliestere

 

Sopra il tavolo da pranzo verrà collocato un grande lampadario a sospensione, o più lampade di minore dimensione. La lampada Skygarden di Marcel Wanders prodotta dalla Flos, è una cupola in gesso di colore bianco all’interno con un esterno in contrasto: liscio, semplice e con con colore scuro (ruggine, nero). Ci sono le versioni anche in oro e bianco. Vengono realizzate due versioni sono disponibili: diametro 60 cm e diametro 90 cm.

 

Ecco alcuni link per altre lampade a sospensione:

ARTIC: la lampada firmata Cattelan Italia

Articoli che possono interessarti:
Per una cucina creativa
Le collezioni Cucina firmate Boffi
Consigli per una cucina da ristrutturare

Visite: 5651

Altri articoli da leggere:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *