Cabina armadio: idee e consigli

Una camera da letto con una cabina armadio diventa più ordinata e funzionale. Lo spazio verrà allestito con armadi, mensole e cassetti per sistemare il vestiario e gli accessori nel modo giusto.
Nella realizzazione della cabina armadio, dovete tener conto dello spazio minimo necessario per muovervi dentro, soprattutto se la porta si apre verso l’interno dovete avere lo spazio necessario per aprirla.

 

Una soluzione è quella di utilizzare una porta a scomparsa o una porta a filo, dipinta o dello stesso materiale della parete. Le porte scorrevoli con binario esterno possono essere in vetro, opache o trasparenti, e colorate.
Se l’appartamento vi consente di ricavare una zona notte abbastanza ampia, il guardaroba potrebbe essere ancora più vivibile e spazioso con la possibilità di aggiungere diversi moduli organizzativi. Gli armadi, gli scaffali e le mensole hanno dimensioni standard che vanno da una profondità di 60 cm per gli armadi a una larghezza di 65 cm. Le mensole e gli scaffali possono essere da 30-40-45 cm.

 

 

Nelle cassettiere possiamo mettere la biancheria intima, negli appendiabiti i vestiti, distinguendo per colore o per stile (abiti da giorno, abiti da sera, vestiti per il lavoro), e nei cassetti i vari scomparti per sistemare i diversi accessori.
Diverse aziende forniscono la struttura del guardaroba con guide e appendiabiti. L’Ikea permette diverse combinazioni di ante, guide e cassettiere. Puoi aggiungere la rastrelliera per le scarpe. Rimadesio propone Abacus, il nuovo sistema di boiserie rivisitato in diversi materiali e finiture. Tra i più amati l’armadio con montanti in alluminio e mensole in vetro laccato.

 

 

Continua a vedere la galleria di immagini su facebook.

Visite: 4829

Altri articoli da leggere:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *