Blu come un Lago: ristrutturare il bagno

La progettazione di un ambiente parte da un concept, da un’idea iniziale. Un tema che percorre la ristrutturazione dell’ambiente in ogni dettaglio. Il bagno oltre alla sua funzione primaria di igiene personale, può garantire momenti di relax e benessere fisico; per questo occorre progettarlo nei migliore dei modi.
Immaginiamo la zona bagno come una distesa di acqua, un lago o un mare dove immergerci. Il pavimento sarà in resina con sfumature e colori simili agli elementi naturali.

 

L’azienda Gobbetto realizza pavimenti per interni, esterni, spazi industriali. Le superfici possono avere tinta unica o effetti artistici. Sono pavimenti in resina effetto-mare che vengono realizzati con applicazione di tecniche miste e con l’inserimento di elementi decorativi.

 

 

Passiamo alla scelta dei sanitari. Il designer Rodolfo Dordoni progetta per l’azienda Flaminia la collezione Como. Si ispira ai bacini naturali: la parte contenente l’acqua rimanda alla visione di un lago e il piano di appoggio (ricavato in una superficie ribassata) rimanda all’idea di bagnasciuga.
Lo stile di Dordoni si riflette anche sull’arrredo-bagno: le superfici appaiono essenziali e nette.

 

A questa collezione, affianchiamo la vasca da bagno Wash disegnata da Giulio Cappellini sempre per Flaminia. La vasca ha forma quadrata con angoli smussati e la parete di fondo è particolarmente inclinata garantendo massimo comfort.

 

 

Completiamo con la seduta The Octopus di Frankie Morello, un arredo-scultura per completare l’ambiente marino. Oppure mille bolle di H2O: è la seduta Mutation Series di Maarten de Ceulaer, prodotta in schiuma di poliuretano rivestita in tessuto.

Visite: 5589

Altri articoli da leggere:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *