Allunaggio con Achille Castiglioni

Achille Castiglioni , vincitore del Compasso d’Oro per ben nove volte, nel 1956 è tra i fondatori dell’ADI l’associazione italiana del Disegno Industriale. Riconosciuto come un genio del design anche all’estero: tra il 1984 e il 1986 venne allestita una mostra delle sue opere a Vienna, Berlino, Madrid, a Parigi. Riceve numerosi Premi in giro per il mondo ma anche in Italia.

 

 

Nel 2001, un anno prima della sua morte, riceve la Laurea Honoris Causa in Disegno Industriale dal Politecnico di Milano. Tra le sue numerose opere, si ricordano: Allunaggio progettato per l’azienda Zanotta (1965), la seduta è costituita da tre lunghe e sottili gambe che si ricongiungono al sedile, che rimandano alle zampe di un enorme ragno che girovaga nel vostro giardino.

 

 

Famosissima è la lampada Arco prodotta dalla Flos nel 1962. Disegnata da Achille e Pier Giacomo Castiglioni, è composta da un arco in acciaio di lunghezza regolabile con base in marmo di Carrara. Sanluca di Poltrona Frau è stata disegnata dai fratelli Castiglioni nel 1961: limita le imbottiture attraverso un disegno ergonomico di curve. Particolarr è il suo profilo sinuoso e i piedi alti di colore nero lucido.

Il sedile Mezzadro ricorda al sedile di un trattore: è formato da una balestra in acciaio inox, una traversa in legno, un perno di fissaggio e la seduta in lamiera stampata e verniciata.

Visite: 5087

Altri articoli da leggere:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *